Provincia autonoma di Trento - Servizio Civile

Logo stampa
twitter  facebook  twitter 
 
Siete in:  Home / Giovani in servizio civile / CERTIFICAZIONI DI MALATTIA
 
 

CERTIFICAZIONI DI MALATTIA

Sono stati numerosi i casi, nei mesi scorsi, di difficoltà per ottenere dai medici di base il certificato di malattia necessario a giustificare l’assenza dal servizio civile.

Abbiamo richiesto un chiarimento all’Azienda sanitaria trentina ed abbiamo avuto indicazioni precise, che riportiamo sotto. Il medico di base è tenuto a rilasciare il certificato medico non telematico, redatto su carta semplice.

 

In caso di malattia, la/il giovane in servizio civile deve giustificare l’assenza con una documentazione medica. Se è ricoverato in ospedale, bisogna richiedere all’ospedale un certificato di degenza, se ci si rivolge al medico di base bisogna chiedere un certificato medico.

Il certificato medico va redatto esclusivamente in carta libera, cioè scritto dal medico di base sulla sua carta intestata, dove sarà scritto il nome e cognome del/la giovane e il periodo di malattia (non la diagnosi). Così indica chiaramente l’Azienda sanitaria di Trento (APSS) nella lettera che si può leggere qui. Se serve, mostrala al medico. Essa spiega i riferimenti normativi e il contratto esistente tra APSS e medici.

Per il servizio civile si esclude il certificato telematico perché esso serve solo per i lavoratori dipendenti (che non è assolutamente il caso del giovane in servizio civile). Se il medico lo fa ugualmente, deve consegnare la stampa completa (non solo il codice) perché sulla stampa sono indicati i giorni di malattia.

 
Modulo interruzione/ritiro SC